Utilità dei file freecadlibs

Forum per le domande e le discussioni in Italiano
Forum rules
regole del forum e le informazioni utili

Importante: PRIMA di chiedere aiuto leggete qui!
mikeotto
Posts: 8
Joined: Wed Jan 12, 2022 9:04 am

Re: Utilità dei file freecadlibs

Post by mikeotto »

Ho già installato Ubuntu anni fa su un vecchio desktop, che funziona meglio sia con win xp che con Linux del notebook più recente, al tempo me la cavavo un po' meglio con l'informatica terra terra, ma ora ho perso quel poco di capacità che avevo, se la manualità non si esercita si perde, e per me questo vale anche per la conoscenza.
Mi piacerebbe comunque farlo, avevo evitato per il fatto che i driver disponibili in Linux erano presenti solo per alcuni notebook, e i miei due non erano fra quelli.
Lo spazio su disco ci sarebbe e, sperando di riuscire ad apprendere a sufficienza con Freecad da farci qualcosa di utile, proverò in un secondo tempo a ritentare l'installazione di una qualche versione di Linux.
Ho comunque già notato che Freecad non funziona al 100%, sempre per via del sistema operativo mal funzionante e della installazione zoppicante che ho eseguito, quindi è già in programma un ipotetico aggiornamento verso l'alto di tutto l'ambaradan, a data da destinarsi.
Ciao.
User avatar
onekk
Veteran
Posts: 2458
Joined: Sat Jan 17, 2015 7:48 am
Contact:

Re: Utilità dei file freecadlibs

Post by onekk »

Magari installare Windows 10 e cercare di togliergli tutti gli orpelli, potrebbe essere una soluzione, fino a che sarà in giro sembra che l'upgrade gratuito a win10 sia ancora possibile, scaricando il programma di conversione.

Anche se ho informazioni contrastanti sull'effettivo guadagno in termini di stabilità, al solito il controllo reale sul sistema operativo di Windows si ferma se permetti a windows update di installare quello che vuole quando vuole lui.

Per quello in genere anni fà (almeno 10) ho rinunciato a servirmi se non strettamente forzato di Windows.

Per il rodaggio, con Linux, in genere se il laptop non è appena uscito i driver non sono un problema, al massimo hai problemi con qualche periferica e qualche stampante, però se cerchi in giro molti produttori di hrdware oramai forniscono driver per Linux.

Se scegli una distributione user friendly o con una buona documentazione e hai un secondo computer per consultarla durante l'installazione, è molto facile installare una distribuzione decente di Linux ed in meno di un paio d'ore essere operativo con una serie di programmi paragonabili a quelli che hai su Windows.

Oggi installare Linux Mint o MX Linux o magari anche una Arch Linux. Nel mio caso uso con soddisfazione Artix Linux che sarebbe Arch Linux senza systemD se non conosci è un sistema di init (il primo programma che viene eseguito all'avvio del computer) che a detta di molti trasforma Linux in un clone di Windows, cioè lui (systemd) vuole monopolizzare tutto il computer e gestirlo solo lui.

Se guardi qui hai una classifica delle distribuzioni più "gettonate" (non le più installate, quelle per cui gli utenti hanno visitato le pagine che le descrivono), come vedi le quelle citate (Manjaro è una drivata di Arch Linux) sono nei primi dieci posti.

https://distrowatch.com/

Saluti

Carlo D.
My English and Italian Scripting Guide https://github.com/onekk/freecad-doc.
My Blog: https://onekk-maker.blogspot.com/

To help development see on GitHub Page

For enquiry about customized FC Scripting job PM me.
mikeotto
Posts: 8
Joined: Wed Jan 12, 2022 9:04 am

Re: Utilità dei file freecadlibs

Post by mikeotto »

Anni fa avevo tentato di installare ubuntu 12.04 sul notebook emachines e525 del 2010 circa architettura a 64 bit ma non era andato a buon fine per mancanza driver periferiche linux.
Ho anche un acer aspire 1642 wlmi del 2005 con win xp a 32 bit: su tutti e due in sostanza mi servirebbe far girare freecad come si deve; specie sul più recente dei due mi piacerebbe avere l'ultima versione funzionante al 100%.
Se tu avessi un'idea precisa di una distro appropriata potrei tentare di nuovo la migrazione verso linux, altrimenti lascia perdere, meglio dedicarsi ad imparare le basi di freecad che sono ancora lontane da quanto avevo imparato con autocad 2010.
Ciao e grazie.
User avatar
onekk
Veteran
Posts: 2458
Joined: Sat Jan 17, 2015 7:48 am
Contact:

Re: Utilità dei file freecadlibs

Post by onekk »

Qualche piccola ricerca mi fornisce informazioni sul fatto che si può installare su tutti e due, ovviamente, se puoi prova una live USB e vedi, vedi sotto per altri consigli.

Prova a dare un'occhiata qui:

https://antixlinux.com/

ne parlano bene, anche se non è la classica distribuzione Ubuntu.

Dovrebbe girare bene su computer non recenti.

Si può provare con una live usb, ci sono istruzioni in giro per il forum.

Io ne ho installata una simile (derivata da MX Linux) per un amico su un vecchio Notebook Acer per uso audio, e gira bene.

Abbastanza user friendly ha un paio di menù per la configurazione al volo.

In genere l'installazione è del tipo:

- scrivi la distribuzione su chiavetta USB
- la provi come live verifichi che tutte le periferiche vengano riconosciute, almeno le importanti, come chipset e scheda grafica, alcune volte hai problemi con chipset Wifi o altro, però a volte diventa semplice ed economico comprare una chiavetta WiFi esterna ed usare quella se proprio non girano.
- decidi come installarla (partizione il disco fisso e ridurre windows, oppure usare tutto per Linux)
- istalli come desideri.

Qui il manuale in italiano della versione originale, (questa non ha systemd, ma è un dettaglio che ai fini pratici importa poco)

https://github.com/MX-Linux/mx-docs/raw ... xum_it.pdf

Altrimenti c'è anche Devuan (Debian senza systemd) che funziona bene, lo usata per alcuni anni è andava bene, sono passato ad AntiX per motivi di librerie più aggiornate.

Saluti

Carlo D.
My English and Italian Scripting Guide https://github.com/onekk/freecad-doc.
My Blog: https://onekk-maker.blogspot.com/

To help development see on GitHub Page

For enquiry about customized FC Scripting job PM me.
mikeotto
Posts: 8
Joined: Wed Jan 12, 2022 9:04 am

Re: Utilità dei file freecadlibs

Post by mikeotto »

Dunque: nessuno dei due notebook ha la possibilità di essere avviato dalla pen drive usb.
E ci sono arrivato dopo tutta una serie quasi infinita di fallimenti di scrittura dell'immagine iso appunto su pen drive.
Provato a masterizzare un dvd con immagine iso, per avviare da masterizzatore \ lettore ma nemmeno quello è andato a buon fine.
In passato avevo masterizzato immagini iso con cd rw, e con uno di questi, con ubuntu 9.10 a bordo sono riuscito a far funzionare da cd live i due notebook.
Purtroppo, e ti pareva, non riesco a collegarmi ad internet con le schede wireless, che dovrebbero funzionare anche con linux, ma appare un errore di mancanza di criptaggio o criptaggio compatibile con quello dei siti che desideravo visitare, quindi...
Peccato perchè se riuscissi ad avere il collegamento alla rete potrei vedere di installare in dual boot una versione di linux, magari qualcosa che si riesca a masterizzare su cd e non dvd, o potrei anche comprare un paio di dvd rw e fare qualche tentativo.
Il punto è questo, ciao.
User avatar
onekk
Veteran
Posts: 2458
Joined: Sat Jan 17, 2015 7:48 am
Contact:

Re: Utilità dei file freecadlibs

Post by onekk »

Sull'errore del Wifi a volte basta caricare gli appositi firmware, se hai un computer, puoi sempre crearti una ISO personalizzata con i firmwares.

oppure usare un minimal iso con netboot che in genere riesce a girare anche su macchine strane.

Però se hai un errore specifico, magari chiedere sul forum della distribuzione scelta potrebbe essere la migliore soluzione.

In genere il boot da USB lo devi attivare tramite BIOS oppure con una opzione al momento dell'avvio, su molti modelli attivando l'opzione da BIOS appare per pochi secondi ad esempio "hit F12 for a boot menu" o cose simili.

Presumo che il modello del 2012 abbia questa funzione, prova a cercare in rete con il nome del modello e "USB Boot", magari trovi qualcosa di utile.

Putroppo non sono un esperto di tutti i modelli di notebook, ma in genere l'opzione di boot da USB è presente da uando sono spariti i dischetti e i lettori di DVD sui portatili.

i CD RW sono rognosi , perché a volte lavorano solo sul masterizzatore dove sono stati creati, oppure se non usi molto spesso il DVD del portatile, la polvere sulla lente crea rogne infinite.

Saluti

Carlo D.
My English and Italian Scripting Guide https://github.com/onekk/freecad-doc.
My Blog: https://onekk-maker.blogspot.com/

To help development see on GitHub Page

For enquiry about customized FC Scripting job PM me.
Post Reply